Trump all’Iran: ”basta minacce o soffrirete come pochi”

Donald Trump ha riaperto le ostilità con l’Iran via Twitter. “Al presidente iraniano Rohani: non minacci mai più gli Stati Uniti o soffrirete conseguenze che pochi nella storia hanno sofferto prima – ha scritto il presidente degli Stati Uniti in un tweet tutto in maiuscolo – Non siamo più un Paese che sopporterà le vostre folli dichiarazioni di violenza e morte. State attenti”.

Al centro delle polemiche sempre la questione del nucleare e le dichiarazioni del Capo di stato iraniano Hassan Rohani. Gli Stati Uniti non devono “giocare con la coda del leone” – aveva detto – un conflitto con l’Iran sarebbe “la madre di tutte le guerre”.

A pesare su Teheran la minaccia di ulteriori sanzioni da parte degli Stati Uniti come annunciato dal segretario di Stato americano Mike Pompeo secondo cui gli Stati Uniti “non hanno paura” di sanzionare “al più alto livello” il regime di Teheran, che è “un incubo per il popolo iraniano”. askanews

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -