No Tav, razzi e petardi contro cantiere in Valle di Susa

Condividi

 

TORINO, 21 LUG – Torna a farsi sentire la protesta No Tav in Valle di Susa. Momenti di tensione si sono registrati ieri sera a Chiomonte, durante “l’apericena” del campeggio No Tav, tradizionale iniziativa estiva del movimento che si oppone alla Torino-Lione.

Un gruppo di 150 persone si è avvicinato al varco 1 del cantiere della nuova linea ferroviaria ad Alta Velocità. I manifestanti hanno lanciato razzi e petardi contro le forze dell’ordine, che hanno risposto con lacrimogeni. Sul posto gli agenti della Digos e i carabinieri. Un forte temporale ha poi costretto i manifestanti a lasciare la zona. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -