Mani rosse al Viminale, 3° giorno di proteste “per i diritti dei migranti”

Una cinquantina di persone si è data appuntamento ieri, per il terzo giorno consecutivo davanti al Viminale con le mani tinte di rosso per protestare contro la politica del governo nella gestione dei migranti. La manifestazione delle mani rosse, non autorizzata, è durata circa trenta minuti, poi le persone sono state identificate dalle forze dell’ordine e quindi allontanate.

di Francesco Giovannetti

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -