Macerata: chiusi due negozi di cannabis. Fontana: chiarire attività dei ‘grow shop’

ROMA, 20 LUG – “Grazie al questore Antonio Pignataro e ai suoi uomini
per l’importante operazione di polizia che, a Macerata, ha consentito
di chiudere due negozi specializzati nella vendita di prodotti a base
di cannabis, il cui titolare è stato indagato in stato di libertà per
attività di spaccio di sostanze stupefacenti. Fatti come questo devono
indurre ad accendere i riflettori sui cosiddetti ‘grow shop’, la cui
diffusione crescente non può passare inosservata e deve essere oggetto
di chiarimenti. E’ quindi necessario un approfondimento degli aspetti
legati ai presupposti giuridici in base ai quali certi prodotti sono
oggi venduti al pubblico in assenza di una specifica
regolamentazione”.

Così il ministro Lorenzo Fontana, con delega all’antidroga,
sull’operazione condotta dalla polizia a Macerata e ad Ancona.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -