Barista stuprata a Piacenza, arrestato romeno

E’ stato fermato a Milano un romeno di 34 anni, accusato di essere il responsabile della violenza sessuale ai danni di una barista cinese di Piacenza, avvenuta l’altra notte in via Dante. L’uomo, che stava fuggendo, è stato identificato dai Carabinieri di Piacenza e individuato in zona Forlanini, a piedi. Si tratta di un pregiudicato che stava scontando una condanna per altri reati, in detenzione domiciliare con permesso di uscire per lavorare durante il giorno, non di notte.

Si chiama Nicolae Istrati. L’uomo, verso mezzanotte e mezza, si è presentato al bar. Dentro c’era solo la sua vittima: stava chiudendo il locale. L’ha bloccata e legata con del nastro adesivo e con un grembiule. Le ha tappato la bocca e ha abusato di lei per almeno tre ore. In quel lasso di tempo avrebbe anche mangiato e cercato di scassinare, invano, i videopoker.

Le grida sono state udite dai vicini che hanno chiamato i soccorsi.

La vittima è in ospedale, sotto choc.

Barista legata, imbavagliata e stuprata: caccia all’uomo

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -