Obama commemora Mandela e attacca Trump “politica della paura”

Condividi

 

Una “politica della paura, del rancore”, che viaggia veloce. E in un modo “inimmaginabile solo qualche anno fa”. E’ l’accusa dell’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama che torna così in campo all’indomani del criticatissimo incontro fra Donald Trump e Vladimir Putin.

Nel 2016 Obama ha sganciato 26171 bombe in 7 Paesi del mondo

Obama parla davanti a 15mila persone a Johannesburg, ospite d’onore alla cerimonia per i 100 anni dalla nascita di Nelson Mandela. E porta proprio la vita di Madiba come esempio per tracciare i valori alla base di una road map, la sua, interrotta con la fine del secondo mandato presidenziale, ma che torna a indicare nel discorso più atteso da quando ha lasciato la Casa Bianca.

Mandela canta esortando a uccidere i bianchi

Obama non menziona mai il suo successore, ma tiene per tutto il tempo il dito puntato su quella “politica dell’uomo forte” che rischia di fagocitare quanto raggiunto fin qui: “Avrei immaginato che a questo punto ne saremmo venuti a capo”, dice, invocando il rispetto dell’eguaglianza tra le persone di ogni colore. E il rispetto dei “fatti”.

Obama difende la stampa libera, condanna l’uso distorto e manipolatore dei social media in “tempi strani e incerti”, ammonisce chi non rispetta le istituzioni che sono alla base della democrazia. E lo fa accolto dall’ovazione della platea che in coro scandisce il suo slogan: “Yes, we can!”.

“Siamo a un bivio – afferma Obama – un momento in cui due visioni molto diverse del futuro dell’umanità competono per i cuori e le menti dei cittadini nel mondo. Lasciatemi dire ciò in cui io credo. Credo nella visione (razzista, ndr) di Nelson Mandela, credo nella visione condivisa da Gandhi, da Martin Luther King e da Abramo Lincoln. Credo in una visione di equità, giustizia, libertà e democrazia multirazziale basata sul principio che tutte le persone sono create uguali e investite dal nostro creatore di diritti inalienabili. E credo che un mondo governato da tali principi sia possibile. Ecco cosa credo” (con fonte ansa)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -