Mogherini, la UE regala 200 milioni di euro all’Onu “per la Somalia”

Condividi

 

BRUXELLES, 17 LUG – “Da parte europea, sono lieta di annunciare oggi un pacchetto aggiuntivo di circa 200 milioni di euro a sostegno della stabilizzazione della Somalia”. Lo ha affermato l’Alto rappresentante Ue Federica Mogherini al Forum di partenariato sulla Somalia oggi a Bruxelles.

“La pace in Somalia è un interesse che tutti condividiamo e la missione di peacekeeping ricopre un ruolo essenziale, per questo l’Ue continuerà a sostenere l’Amisom”, ha proseguito Mogherini annunciando un “nuovo pacchetto di 114 milioni di euro per finanziare le attività dell‘Amisom nel secondo semestre dell’anno”. (ANSA)

La missione è composta da 22.126 militari, in prevalenza provenienti da sei paesi africani: Uganda, Burundi, Gibuti, Kenya, Etiopia e Sierra Leone.

L’Amisom ha prodotto risultati molto al di sotto delle aspettative, tanto da indurre uno dei massimi esperti del gruppo, l’accademico norvegese Stig Jarle Hansen, ad affermare che l’Amisom sta combattendo la guerra sbagliata, mentre il gruppo estremista, forte del supporto locale, sarà in grado di continuare per altri trent’anni a costituire una seria minaccia per sei paesi dell’Africa orientale.

Nel breve termine, è palese che la missione di peacekeeping, segnata dai dissidi interni e dalla mancanza di coordinamento tra i paesi che vi partecipano, sembra aver perso buona parte della sua efficacia nell’arginare la minaccia del gruppo islamista.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -