Incidenti sul lavoro, tre operai morti in 24 ore

Condividi

 

ROVERDO IN PIANO (PORDENONE) – Un operaio di 53 anni è morto ieri schiacciato da una lastra di metallo pesante alcuni quintali. L’incidente si è verificato attorno alle 13.30 a Roveredo in Piano, all’interno delle officine meccaniche Cimolai, azienda specializzata in carpenteria metallica.
Secondo quanto si è appreso, l’uomo stava eseguendo delle lavorazioni da solo quando è stato centrato dal pesante manufatto.
Dopo l’allarme dei colleghi. Sul posto sono giunti i paramedici con l’ambulanza da Pordenone e il rianimatore a bordo dell’elicottero, inviato dalla Centrale operativa regionale del 112. Per l’operaio non c’è stato nulla da fare: si è potuto solo constatarne il decesso. Indagini affidate ai carabinieri e agli ispettori dell’Azienda sanitaria.
I vigili del fuoco di Pordenone stanno decidendo in questi minuti se richiedere l’invio di una gru dal Comando provinciale oppure utilizzare una di quelle interne allo stabilimento per spostare il materiale precipitato e consentire i rilievi di legge. ansa

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Investito dal compatattore: muore operatore ecologico a Conversano

Travolto dal compattatore con cui stava lavorando. Un operatore ecologico di 54 anni è morto ieri mattina a Conversano (Bari).

L’incidente è avvenuto nella zona nei pressi dello stadio. Indagini sono in corso per ricostruire esattamente l’accaduto. Stando ad una prima ricostruzione dei carabinieri, l’uomo sarebbe stato investito dal mezzo forse a causa del freno a mano non inserito o che potrebbe aver ceduto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e personale del 118.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

OLBIA, 17 LUG – Un operaio di 46 anni, Angelo Serra, originario di Nulvi (Sassari), è morto stamattina mentre lavorava nella zona industriale di Olbia. L’uomo stava scaricando da un camion dei tubi in metallo per la realizzazione di impalcature, ma per causa ancora da accertare è rimasto schiacciato dal carico che maneggiava. Sul posto, oltre ai colleghi e al personale medico del 118, sono giunti gli uomini del commissariato di Polizia di Olbia che stanno ricostruendo la dinamica dell’incidente. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -