Dl Dignità, Di Maio: Inps deve fornirci i dati, non le opinioni

“Non possiamo rimuovere Boeri ora: quando scadrà terremo conto che è un presidente dell’Inps che non è minimamente in linea con le idee del governo. Non perché il presidente dell’Inps la debba pensare come noi, ma perché noi vogliamo fare quota 100, quota 41, la revisione della legge Fornero. L’Inps ci deve fornire i dati, non un’opinione contrastante, perché se permette i soldi li troviamo noi”.

Così il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, commentando le polemiche sulle stime dell’Inps relative al dl Dignità.

I legami tra Boeri, De Benedetti e Soros

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -