Busta con proiettili davanti a sede della Lega

Una busta, contenente due proiettili e minacce nei confronti della Lega, è stata trovata all’ingresso della sede del partito di piazza del Podestà, a Varese. Il commissario della sezione Andrea Gambini spiega che sull’episodio indaga la polizia: “Un atto intimidatorio che vuole colpire la Lega e il nostro leader Salvini, ministro dell’Interno, che sta dimostrando giorno dopo giorno di avere a cuore l’interesse dei cittadini italiani -. Se sono ridotti a questi meschini atti intimidatori, è un segnale in più che siamo sulla strada giusta”.

“La mamma degli scemi è sempre incinta! – commenta il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana – Se qualcuno pensa di intimidirci, si sbaglia di grosso”. “Da tempo – aggiunge il deputato e segretario della Lega Lombarda, Paolo Grimoldi – denunciamo il clima di pesante intimidazione intorno al nostro movimento in Lombardia: nell’ultimo biennio sono state danneggiate numerose nostre sezioni in tutta la regione”. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -