Rotti striscioni alla Festa dell’Unità, arriva la Digos

MILANO, 12 LUG – Nella notte alcuni vandali hanno rotto le bandiere e gli striscioni ‘Schiranna in festa’, la tradizionale festa dell’Unità di Varese, che con i suoi tre mesi di durata è la più lunga d’Italia. I volontari, ha riferito il segretario provinciale PD Samuele Astuti, che sono arrivati in mattinata per allestire la serata di paella e sangria in programma domani hanno trovato rotte le bandiere del Pd, dell’Unione Europea e anche le bandiere italiane. E’ stato rubato anche lo striscione da 9 metri con la scritta Festa Democratica visibile dalla provinciale. Nessun danno invece allo stand gastronomico dove non sono entrati. Immediata la denuncia.

Sul posto ha fatto un sopralluogo la Digos. “Confidiamo che le forze di polizia individuino al più presto i responsabili augurandoci una punizione severa. Gesti simili – ha osservato Astuti – non devono essere tollerati”. “La stupidità non ci spaventa. Tanto che – ha aggiunto il responsabile della festa Bassano Falchi – domani la festa sarà aperta come sempre”. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -