Migranti, No Border: venerdì protesta al confine con la Francia

IMPERIA, 9 LUG – Un ‘border crossing’, un simbolico e pacifico atto di disobbedienza con il varco del confine tra l’Italia e la Francia, è stato organizzato dagli attivisti delle associazioni no border per venerdì 13, alle 14 alla frontiera italo-francese di Ponte San Lodovico, a Ventimiglia. L’evento precede di un giorno la manifestazione per la libera circolazione dei migranti in Europa attesa alla stessa ora del 14 luglio, per la quale è prevista la presenza di centinaia di persone. L’annuncio è stato dato alla presentazione del corteo che si è tenuta nei pressi del valico di Ponte San Luigi a Ventimiglia.

Commissione UE, banche e Soros finanziano i militanti pro-immigrati

“Tenteremo di passare il confine in maniera pacifica – ha detto Giacomo Mattiello di Progetto 20k -. Un atto di disobbedienza per fare presente che in Europa deve esistere un documento che consenta a tutti di girare liberamente. Bisogna uscire da questa logica assurda e malata, in cui merci e capitali provenienti dai luoghi più disparati è permessa la libera mobilità, mentre uomini, donne e bambini sono bloccati”. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -