Pd Ko. Renzi: “non sono responsabile”

ROMA, 2 LUG – “Il PD ha perso la maggior parte dei ballottaggi. E qualcuno ha dato a me la responsabilità. Ancora? – così l’ex segretario dem Matteo Renzi nella sua e-news – Mi fa piacere essere considerato l’alibi per tutto, ma questa lettura del voto è poco più che una barzelletta. Credo necessario fare chiarezza: scriverò sul PD con calma nei prossimi giorni in vista dell’Assemblea Nazionale del 7 luglio”.

Questa volta ha ragione, dice Armando Manocchia. Gli elettori non hanno rifiutato Matteo Renzi in quanto tale, ma tutta la malsana ideologia piddina, che da lui è rappresentata. (Non tralasciando di considerare il ruolo di Gentiloni, che al Pd ha dato il colpo di grazia.)

Ecco un esempio

Secondo l’ex segretario Pd, M5S e Lega sull’immigrazionehanno approcciato il tema bloccando due navi di poveri malcapitati in mezzo al Mediterraneo – scrive nella sua e-news -. Pensavano di cambiare la linea dell’Europa prendendo in ostaggio qualche centinaio di disperati, scommettendo sulla paura. Un giorno, temo presto, ricorderemo la gestione grillo-leghista sull’immigrazione come il più incredibile autogol mai fatto dai nostri in Europa“.

I partiti muoiono per suicidio. Il Pd è il classico esempio.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -