Coltello puntato allo stomaco, 60enne minacciato da nordafricano

Condividi

 

Firenze, 2 luglio 2018 – Minacciato da un giovane nordafricano, che gli ha puntato un coltello all’addome e lo ha costretto a consegnargli il cellulare. Vittima dell’episodio, avvenuto intorno alle 22 in via Guelfa nel centro di Firenze, un 60enne. Poco prima l’uomo si trovava con la compagna seduto a un caffè di via Nazionale.

Il malvivente si è avvicinato al tavolo e ha afferrato il cellulare della donna, poi è corso via. Il 60enne lo ha inseguito riuscendo anche a recuperare lo smartphone, che era caduto a terra. A questo punto il giovane gli si è avvicinato, ha estratto un coltello dalla tasca e lo ha minacciato per farsi dare il telefono. Indagini in corso da parte della polizia.  www.lanazione.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -