Tenta di sgozzare il rivale, arrestato albanese

OLBIA, 29 GIU – Al culmine di una rissa scoppiata improvvisamente al di fuori di un bar di Olbia, ha estratto un taglierino dalla tasca e ha tentato di sgozzare il suo rivale, poi è scappato in compagnia di un complice. Solo dopo due ore e mezza la caccia all’uomo da parte dei carabinieri del reparto territoriale di Olbia ha consentito di arrestarlo. Autore del tentato omicidio un uomo di cittadinanza albanese, di cui ancora non sono state rese note le generalità. La vittima, un suo connazionale, è stato caricato in macchina dagli amici e portato all’ospedale, dove è stata subito riscontrata la gravità della situazione: la ferita alla gola è particolarmente profonda.

I due sono entrati in rotta di collisione intorno alle 7 del mattino fuori da un bar del centro cittadino. I militari che stanno indagando sull’accaduto per ora mantengono il massimo riserbo. L’autore del ferimento e l’uomo con cui aveva tentato di scappare sono in caserma, dove li stanno interrogando. Per gli uomini del comandante Alberto Cicognani non è stato difficile arrivare a loro, per catturarli, però, si è reso necessario un rastrellamento del territorio sino a Loiri Porto San Paolo e Porto Rotondo, dove l’aggressore sarebbe stato rintracciato. (ANSA).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -