Torino: guerra a bottigliate in pieno giorno tra ambulanti e spacciatori


Il giovane vestito di rosso brandisce una bottiglia, ne evita fulmineo un’altra scagliata dal rivale, parte a sua volta all’attacco scagliando la sua. Una manciata di secondi di urla, rumori di vetri in frantumi, marciapiedi lasciati deserti dai passanti intimoriti. E’ successo stamattina in via Cecchi, nel quartiere torinese Aurora.

Alcuni ambulanti cingalesi che abitano al numero 70 della via hanno deciso di ribellarsi ai “pusher” nigeriani che da qualche giorno hanno occupato il loro cortile trasformandolo in luogo di spaccio. Ne è nata la battaglia a colpi di bottiglie in pieno giorno: una scena di quotidiana follia in una zona dove i residenti chiedono da tempo aiuto alle istituzioni.

di Carlotta Rocci

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -