“I migranti non vengono qui per creare problemi”

Condividi

 

di Euronews

Il ‘Salvamento Maritimo’, l’organizzazione di soccorso e sicurezza marittima spagnola, ha reso noto di aver tratto in salvo nello Stretto di Gibilterra, nella notte tra martedì e mercoledì, 273 persone, tra le quali una ventina di donne e neonati. I migranti si trovavano su 15 barconi provenienti dalla costa nord-africana e sono stati trasferiti nei porti del sud dell’Andalusia.

“Sapevo che c’era la possibilità di morire, ma Dio è lassù”, racconta un 24enne proveniente dal Camerun, fingendo di non sapere che l’immigrazione clandestina è un reato. “Dio sa che nella mia vita finora non ho mai causato problemi. Penso che coloro che vogliono chiudere le porte ai migranti non stanno pensando con lucidità. I migranti non vengono qui per creare problemi. Se vieni qui è perché stai cercando una vita diversa, una vita migliore per te stesso”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -