Germania: sì al burkini nelle piscine scolastiche

Condividi

 

BERLINO, 25 GIU – La ministra tedesca della famiglia, Franziska Giffey, non ha niente in contrario all’uso del burkini – il costume da bagno integrale pensato per le musulmane osservanti – durante le lezioni di nuoto nell’orario scolastico.

“La cosa più importante per i bambini è che tutti possano imparare a nuotare”, ha detto Giffey a Die Zeit. E’ perfettamente giustificabile che le scuole, per incentivare le lezioni di nuoto, permettano e diano abbigliamento che copre parte del corpo, ha aggiunto la ministra, già sindaco del quartiere di Neukoelln, il più multietnico di Berlino. La cosa importante è che in primo piano venga messo il compito educativo, ha proseguito la ministra, e non rappresentare la cosa come “il naufragio dell’occidente”.

Due settimane fa un ginnasio nella cittadina tedesca di Herne, nel Nord Reno Vestfalia, aveva acquistato 20 burkini, pagati con soldi di donazioni private, riportava la Westdeutsche Allgemeine Zietung.ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -