I migranti stanno bene. Gli Italiani stanno male

Quando leggete di ‘migranti’, di disperati, di gente che fugge da guerre e carestie, sappiate che è FALSO.
E’ falso perchè chi fugge da una guerra da solo non è un ‘migrante’, ma un disertore, un traditore.
Per arrivare a questa conclusione è sufficiente fare un semplice ragionamento: nella stessa situazione, voi lascereste i vostri cari? Lascereste i vostri figli, moglie, genitori, sotto le bombe o i colpi di kalasnikov e fuggireste? Sono certo di no. Sono sicuro che portereste con voi anche il vostro amato cane.
Quindi, anche questi cosiddetti “migranti”, se non fossero dei disertori, porterebbero con sé la famiglia o almeno alcuni membri della famiglia.

Ulteriore conferma viene dai dati del Viminale:
negli ultimi 4 anni, Ong e scafisti di Stato, sono andati a prendere sulle spiagge libiche, o prelevare a poche miglia dalle coste, ben 654.000 persone.
654mila persone sono state scaricate come una ‘merce’ qualsiasi nei porti italiani e, anche se è stato chiuso un occhio, o a volte tutti e due, solo al 7% di loro è stato riconosciuto lo status di profugo.

Quindi, mentre i nostri disabili continuano a prendere 280€ al mese, mentre i nostri pensionati  rovistano nei bidoni dei rifiuti e molte, troppe famiglie si ritrovano sfrattate sotto i ponti o in auto, oltre 9 parassiti su 10 sono in Italia per mangiare, bere, dormire a sbafo.

Armando Manocchia

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -