Bari: migrante sui binari, treni fermi per due ore

BARI, 23 GIU – È ripresa alle 13.45, dopo due ore di interruzione su entrambi i binari, la circolazione ferroviaria di Trenitalia sulla linea Foggia-Bari, sospesa dalle 11.35 per la presenza lungo i binari di un migrante ospite del Cara fra Bari Parco Nord e Bari Santo Spirito.
Nel corso dell’interruzione i treni hanno accumulato ritardi fino a 110 minuti, mentre cinque convogli sono stati limitati nel percorso. Forti disagi per i passeggeri.

Ad avvistare il migrante che camminava lungo i binari è stato il macchinista di un convoglio che viaggiava sulla linea Bari-Foggia.

A quanto si apprende da fonti investigative, spesso gli ospiti del Cara scavalcano la recinzione posteriore del Centro di accoglienza e, fregandosene della sicurezza e dei disagi per i viaggiatori, camminano sui binari per raggiungere la fermata degli autobus urbani che si trova sulla strada statale 16 bis, da dove raggiungono il centro cittadino.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -