Compravendita di visti coinvolge Malta e Libia, la UE sta a guardare

Con la sua interrogazione indirizzata alla Commissione Europea, l’On. Mario Borghezio solleva il caso della compravendita dei visti che coinvolge Malta e Libia.

“È emerso – spiega Borghezio – che 88mila visti Schengen e un numero imprecisato di visti per motivi di cura sarebbero stati venduti illegalmente a cittadini libici da parte di funzionari del governo maltese (la maggior parte della compravendita di visti sarebbe avvenuta presso il Consolato maltese a Tripoli) per poter arrivare e circolare liberamente in Europa mettendo a rischio la sicurezza dell’UE: il tutto con un giro di affari di milioni di euro” scrive Borghezio.

“Questo sistema – conclude Borghezio – potrebbe esser stato sfruttato anche dagli uomini dello Stato Islamico ancora presenti in Libia”.

Pertanto chiede:

“Come intende reagire la Commissione Europea a questa compravendita di visti che mina la sicurezza dell’Europa?

Intende avviare indagini in questo senso sia a Malta che in Libia?”

On. Mario Borghezio – – Deputato Lega Nord al P.E.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal


FIGO - Free Intelligent Go

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -