Merkel: sui migranti serve una risposta umana

ROMA, 20 GIU – “La situazione è diversa, ma i profughi che oggi scappano dalla Siria e dalle altre guerre hanno lo stesso sentimento di paura di chi scappava dalla Germania Est verso l’Ovest”. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel parlando oggi a Berlino.

“Cinque milioni di profughi sono stati accolti in Germania in questo periodo. La migrazione e l’integrazione sono sfide del nostro tempo e noi abbiamo bisogno di una risposta costruttiva, umana e europea”, bloccando allo stesso tempo gli scafisti e il traffico di esseri umani, ha aggiunto la cancelliera.

Berlino ci divora barando, come ha fatto con la Germania Est

E se volete sapere come è andata davvero con la Germania Est leggete Vladimiro Giacché

Anschluss. L’annessione. L’unificazione della Germania e il futuro dell’Europa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -