Migranti, Moscovici (UE): Salvini volta le spalle all’ospitalità

PARIGI, 19 GIU – “A mio avviso il messaggio di Matteo Salvini non è quello giusto. Preferire il ripiegamento su se stessi rispetto all’apertura al mondo significa voltare le spalle alla tradizione di ospitalità iscritta nei valori della nostra storia. Ma non sono qui per fare politica: il messaggio che soggiace dietro al gesto di Salvini va ascoltato: gli Stati membri non possono lasciare l’Italia da sola dinanzi alla crisi migratoria”.

Lo ha detto il commissario Ue agli affari economici e monetari, Pierre Moscovici, in conferenza stampa a Parigi.

“Lo dico senza drammatizzare: oggi, a undici mesi dalle elezioni europee, c’è un rischio esistenziale che plana sul progetto europeo”. Riferendosi all’affermazione delle forze populiste in Europa dell’Est e del Sud, incluso in Italia, il francese ha detto che “viviamo davvero un’epoca tragica della nostra storia, come diceva Raymond Ayron”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -