Gang di ‘richiedenti asilo’, 9 arresti per spaccio e violenza sessuale

di AbruzzoIndependent

Si fingevano profughi ma rapinavano, violentavano e spacciavano.
L’AQUIILA. La Squadra Mobile della Questura di L’Aquila questa mattina ha eseguito, su delega della Procura della Repubblica di L’Aquila, 9 misure cautelari, di cui 5 in regime di detenzione in carcere e 4 con divieto di dimora in questa provincia, e 24 perquisizioni in tutto il territorio aquilano (Avezzano e Sulmona) a carico di soggetti extracomunitari, tutti richiedenti asilo e originari del Gambia, Nigeria, Ghana, Costa d’Avorio, Niger e Senegal.

Le indagini sono scattate dopo una rapina con violenza sessuale, perpetrata nella notte del 25 novembre 2017, in danno di una ragazza residente a L’Aquila, mentre rientrava nella propria abitazione.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -