Salvini: “per l’Italia pericoli da Sud, non da Est. La Nato ci difenda”

Condividi

 

L’Italia è un Paese membro della Nato, “per cui la cui minaccia non è sul fronte orientale, ma sul fronte meridionale, e parlo del Mediterraneo, parlo del Nordafrica”: così il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini al ricevimento a Villa Abamelek, residenza romana dell’ambasciatore russo, per la festa nazionale della Federazione russa.

“Quindi se siamo membri di un alleanza difensiva mi piacerebbe che questa alleanza ci aiutasse a difenderci non da pericoli presunti a Est, ma da pericoli veri che sono a Sud”, ha aggiunto Salvini. generale. Dopo il ‘monito’ all’Italia sui propositi di revisione delle sanzioni alla Russia, il segretario generale dell’Alleanza Atlantica, Jens Stoltenber, sarà a Roma lunedì. (askanews)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -