Istat: rallentamento dei ritmi produttivi, cala la domanda estera

Condividi

 

ROMA, 7 GIU – “Prosegue la flessione dell’indicatore anticipatore suggerendo, per i prossimi mesi, una fase di rallentamento dei ritmi produttivi”. Così l’Istat nell’ultima nota mensile, dando conto dell’indice ‘spia’ sull’andamento economico. Nel primo trimestre 2018, si ricorda, il Pil italiano ha segnato “una leggera decelerazione, caratterizzata dalla diminuzione della domanda estera e degli investimenti. Il settore manifatturiero manifesta segnali di rallentamento mentre quello dei servizi rimane più dinamico”. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -