Milano, Sala: polemiche contro le moschee fanno male al Paese

MILANO, 02 GIU – Quelle relative alla realizzazione di nuovi luoghi di culto in città, e in particolare di moschee, “sono polemiche sterili che non portano al bene del Paese e certamente non di Milano e delle persone che vanno a pregare”. Lo ha spiegato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, commentando il percorso del Comune che porterà, con l’approvazione del nuovo Pgt, alla possibilità di realizzare nuovi luoghi di culto in città, su richiesta delle confessioni che sono interessate.

La Regione Lombardia, con la legge cosiddetta anti-moschee, prevede che per realizzare nuovi luoghi di culto si debba prima approvare il documento del Piano delle attrezzature religiose, contenuto nel Pgt.

“Questo percorso dovrà avere una fine perché la mia responsabilità è di governare una città con tante anime: quando hai 70 mila concittadini che, come dice la Costituzione, hanno diritto a professare la loro fede, il mio compito è aiutarli”, ha aggiunto Sala a margine delle celebrazioni per la festa della Repubblica.  (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -