Scippa una donna e minaccia i poliziotti col coltello, arrestato egiziano

 

Milano – Attimi di concitazione per le strade di Milano, dopo che un giovane che aveva scippato una signora della collana è stato inseguito dagli agenti di polizia fin dentro una galleria della metro gialla, dove è stato bloccato. L’episodio è accadutoieri  intorno alle 12.15 in corso Lodi, nel capoluogo lombardo.

Il giovane, un 22enne egiziano, aveva appena strappato la collana a una signora quando i poliziotti lo hanno visto e hanno tentato di bloccarlo, dando vita a un inseguimento. Per cercare di far perdere le sue tracce, ha imboccato le scale della fermata ‘Corvetto’ della linea 3 della metropolitana, raggiungendo il piano binari dove in quel momento c’era un treno fermo. A quel punto è saltato davanti al convoglio e ha cominciato a correre verso la galleria. Atm ha immediatamente lanciato l’allarme interrompendo il flusso di elettricità per evitare il passaggio dei treni.

Gli agenti, nel frattempo, hanno continuato ad inseguire l’uomo fino a quando ha preso una scala di servizio collegata a una presa d’aria incastonata sul piano stradale sovrastante, trovandola bloccata. Ha quindi estratto un coltello minacciando i poliziotti, che sono comunque riusciti a immobilizzarlo e ad arrestarlo. ADNKRONOS

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -