Roma: nigeriana senza biglietto prende a calci i controllori

Roma – Pretendeva di salire su un autobus senza biglietto e quando due operatori dell’Atac hanno cercato di impedirglielo li ha presi a calci e pugni. È accaduto stamattina alla periferia di Roma. La donna, una 49enne nigeriana, è stata arrestata dai carabinieri della stazione Tor Vergata.

L’episodio è avvenuto su via Casilina, all’altezza della fermata della metro Torrenova. I due operatori dell’Atac sono stati medicati e giudicati guaribili in pochi giorni.  ilmessaggero.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -