Vicesindaca ai fornelli con grembiule del Duce, ira dell’Anpi

E’ polemica nel foggiano per la foto, rimbalzata su Fb, della vicesindaca di San Giovanni Rotondo, Nunzia Canistro, mentre ai fornelli in cucina indossa un grembiule con l’immagine di Mussolini.

L’Anpi di San Giovanni Rotondo sezione ‘Giuseppe Limosani’ ha condannato l’episodio: “Chi inneggia al Duce si riferisce a valori che negano la libertà e la democrazia nata dalla Resistenza e dalla Liberazione del fascismo. Chiediamo le dimissioni del vice sindaco ‘nostalgica’, perché incompatibile con l’esercizio di un ruolo istituzionale“, ha scritto l’Anpi locale in una nota rilanciata su Fb.

Sul social network si è difesa anche la vicesindaca prendendo “decisamente le distanze dalle polemiche, spesso strumentali, che riguardano una mia foto postata da un’amica, senza il mio consenso, che mi ritrae in un contesto privato, mentre partecipavo a una festa per il compleanno di un amico, indossando un grembiule che ritrae il dittatore Benito Mussolini. La situazione, amichevole e priva di ogni ufficialità, mi ha portato dietro i fornelli per una estemporanea interpretazione del ruolo di cuoca, ruolo che non mi appartiene spesso per impegni vari”.

La vicesindaca si è detta “convinta democratica e antifascista” parlando di “una goliardata, senza implicazioni politiche né esternazioni favorevoli al fascismo”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -