Minacciano due fidanzati con una lametta insanguinata, arrestati marocchini

Hanno minacciato due passeggeri sul treno Verona-Milano con una lametta da barba per farsi consegnare bagagli e soldi. È accaduto lungo la tratta Brescia-Rovato. Protagonisti due marocchini già con precedenti che sono stati arrestati e si trovano ora in carcere a Brescia.

Uno dei due si è volutamente tagliato il polpaccio con una lametta che poi sporca di sangue ha tentato di utilizzare contro una coppia di fidanzati. Le due vittime sono riuscite a scappare lungo i vagoni fini a quando il treno si è fermato a Rovato, in provincia di Brescia. Qui i due rapinatori sono stati bloccati dai Carabinieri e arrestati.  (www.giornaledibrescia.it)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -