Migranti, centro di accoglienza trasformato in una centrale di prostituzione

Fuorni (Saleno) – “Chiederò al Prefetto di Salerno di smantellare e chiudere il centro di accoglienza migranti a Fuorni in via delle Calabrie (Salerno)”: lo annuncia il deputato di Fratelli di Italia, Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati, in seguito alle proteste dei cittadini.

“Il centro si sarebbe ormai trasformato in un centrale di prostituzione dove le donne, alcune delle quali incinte e con i figli al seguito, si prostituirebbero per strada in pieno giorno offrendo uno spettacolo inqualificabile e di inaccettabile degrado” – spiega Cirielli

“La situazione sarebbe stata già segnalata in più di un’occasione alle Autorità locali senza però arrivare ad alcuna soluzione. Auspico che il Prefetto possa raccogliere la richiesta di aiuto da parte delle famiglie di Fuorni ponendo fine a una situazione diventata ormai insostenibile” conclude il deputato salernitano

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -