Ghanese aggredisce poliziotti come un pugile sul ring, subito libero

REGGIO CALABRIA, 17 MAG – Un cittadino ghanese di 37 anni, in Italia dal 2006, è stato arrestato dagli agenti della Polfer di Reggio Calabria per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, infatti, alla richiesta dei poliziotti di esibire i documenti ha reagito iniziando a urlare ed agitando le braccia come se si trovasse su un ring di pugilato, muovendosi velocemente in avanti e indietro tentando di colpire gli agenti. Questi ultimi, in un primo momento si sono limitati ad evitare i “ganci” dell’esagitato, anche per la presenza dei numerosi viaggiatori, poi, quando l’uomo ha travolto un addetto delle pulizie prendendogli uno scopettone, sono intervenuti venendo trascinati a terra e rimanendo feriti nella colluttazione.

All’arrivo di una volante l’uomo è stato infine ammanettato, già noto alle forze dell’ordine per reati analoghi. L’arresto è stato poi convalidato e l’uomo sottoposto semplicemente all’obbligo di firma. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -