Firenze; violento litigio, romeno taglia un orecchio a connazionale

Firenze – Un pregiudicato romeno di 29 anni è stato arrestato per lesioni aggravate: è accusato di aver aggredito un connazionale e di avergli tagliato parte dell’orecchio sinistro con un coltello.

L’uomo, poco prima delle 22, era stato notato da una pattuglia dei carabinieri in transito mentre stava avendo una violenta colluttazione con un connazionale. Gli operanti – scrive La Nazione –  hanno bloccato subito il 29enne ed appurato che aveva aggredito la vittima per futili motivi e che con un coltello gli aveva tagliato parte dell’orecchio sinistro. Il lembo tagliato è stato recuperato dal personale sanitario del 118 intervenuto.

Al ferito, trasportato presso il pronto soccorso di Careggi, è stata diagnosticata una “ferita lacerocontusa sospetta da taglio con amputazione del padiglione auricolare sinistro”, con prognosi di 30 giorni. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -