Germania, ministro degli Esteri: ”pronti a litigare con gli Usa”

BERLINO, 11 MAG – Le relazioni transatlantiche hanno già subito dei danni da tempo, e la Germania, pur disposta al dialogo, è pronta a litigare per le sue posizioni. Lo ha detto il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas, allo Spiegel, secondo un’anticipazione.

La decisione sull’Iran è “un errore che avrà conseguenze gravi nel lungo periodo. Dobbiamo purtroppo prendere atto che da parte degli Usa non c’è disponibilità alcuna a prender sul serio gli argomenti degli alleati”, ha sottolineato.

“Il cambiamento che è in atto negli Usa ha già da tempo coinvolto le relazioni transatlantiche”, ha affermato il ministro degli Esteri tedesco, sottolineando che lo strappo nel rapporto “non è stato percepito per la prima volta con la delusione di martedì sera”. “Siamo pronti a dialogare e a trattare, ma se necessario anche a litigare per le nostre posizioni”, ha concluso. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -