Belluno: consigliere comunale accoltellato da uno straniero

Condividi

 

BELLUNO, 19 APR – Un consigliere comunale di Belluno, Bruno Longo, è stato ferito a coltellate oggi da un uomo, in cura per problemi psichici, che è stato poi arrestato dalla polizia. Il consigliere, che si trovava all’interno della sua auto, ferma davanti ad un bar, è stato dapprima colpito con pugni al volto, è poi nel tentativo di difendersi è stato raggiunto da alcuni fendenti ad un avambraccio. Ricoverato all’ospedale è stato giudicato guaribile in 30 giorni. Le sue condizioni non destano preoccupazione.

L’aggressore, uno straniero, disoccupato, con precedenti per minacce e lesioni, è finito in manette con l’accusa di tentato omicidio, porto d’armi illegale e danneggiamento. Dopo essersi accanito contro il consigliere, esponente della lista “Belluno è di tutti”, ha sfogato la sua rabbia colpendo anche la vettura della vittima. Il fatto non avrebbe alcun collegamento con l’attività politica di Longo. L’arrestato avrebbe sostenuto che l’uomo gli era creditore di una somma di denaro. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -