Torino: tubercolosi nel villaggio olimpico occupato da migliaia di abusivi

“Dopo la violenza e la droga, anche la tubercolosi: alla occupazione dell’Ex MOI si sommano le emergenze e diventa sempre più pericolosa una situazione ingestita ed ingestibile” così Augusta Montaruli, deputata di Fratelli d’Italia, commenta la scoperta di cinque casi di immigrati malati nel Villaggio Olimpico occupato da un migliaio di abusivi, affermando “La proposta dell’Amministrazione comunale di fare uno screeaning e’ fuori dalla realtà oltre che fuori tempo massimo. Mentre lo si fa infatti rischia di esserci una vera epidemia capace di colpire gli occupanti, gli operatori li dislocati, ma soprattutto i residenti del quartiere Filadelfia-Lingotto. Cos’altro deve accadere prima di arrendersi all’inevitabilità dello sgombero?”.

Maurizio Marrone, dirigente nazionale FDI, aggiunge “Da emergenza di ordine pubblico a emergenza criminale a emergenza sanitaria: chi ha la responsabilità politica di questa escalation se non chi si impunta a non sgomberare solo per ideologia buonista? E intanto un’intera borgata si ritrova in Africa, con i delinquenti africani e ora anche con le malattie africane”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -