Modena: gli revocano l’invalidità, pensionato minaccia di darsi fuoco

Condividi

 

Momenti di terrore alla sede Inps di viale Reiter. Un pensionato si è barricato all’interno minacciando di darsi fuoco con liquido infiammabile, sul posto vigili del fuoco, ambulanze, polizia, carabinieri e uomini della Digos per cercare di convincerlo a desistere dal gesto.

L’azione dell’uomo – scrive Il Resto del Carlino –  è legata alla revoca dell’invalidità da parte della commissione come ha spiegato poi il direttore dell’Inps.

Così si è presentato in mattinata con una tanica in mano, minacciando appunto di darsi fuoco. Dopo trattative e mediazioni, la polizia è riuscita comunque a convincerlo ad appoggiare la tanica ed è stato quindi affidato alle mani dei sanitari.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -