Sarkozy rinviato a giudizio per corruzione e traffico d’influenza

Nuovi guai giudiziari per l’ex presidente francese Nicolas Sarkozy: insieme al suo avvocato Thierry Herzog e all’ex magistrato Gilbert Azibert, è stato rinviato a giudizio per i reati di “corruzione” e “traffico d’influenza” nel cosiddetto caso “intercettazioni”.

Lo ha riferito il giornale Le Monde e la notizia è stata confermata da una fonte ad Afp. Secondo il quotidiano, Sarkozy è accusato di aver tentato di ottenere nel 2014, tramite il suo avvocato, informazioni segrete da Gilbert Azibert, allora magistrato alla Corte di Cassazione, nel procedimento in cui chiedeva la restituzione delle sue agende sequestrate nell’ambito dell’inchiesta sul gruppo Bettencourt. Secondo alcune fonti, Sarkozy avrebbe tentato di influenzare i giudici che stavano indagando sui sospetti finanziamenti illeciti alla sua campagna elettorale. Herzog e Azibert sono rinviati a giudizio per “violazione del segreto professionale”.

L’ex presidente è già stato iscritto sul registro degli indagati per la vicenda di un presunti finanziamenti libici per la sua campagna elettorale nel 2007 e rischia un altro rinvio a giudizio per finanziamenti illegali in campagna elettorale nell’ambito dello scandalo Bygmalion. rainews.it

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Sarkozy rinviato a giudizio per corruzione e traffico d’influenza”

  1. Personalmente gli auguro che si becchi l’ergastolo!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal


FIGO - Free Intelligent Go

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -