Coppia aggredita a Milano, lei stuprata: fermato colombiano

Condividi

 

Un colombiano di 25 anni è stato fermato dai carabinieri per la rapina e la violenza sessuale avvenuta lunedì sera in via Chopin, nella periferia di Milano. L’uomo, residente in città, è stato bloccato dai militari durante la notte.

Il primo tassello per arrivare a lui è stata la macchina, la Fiat Punto della coppia, che il 25enne ha portato via insieme con i soldi e i telefonini delle vittime, universitari di 25 e 19 anni.

Nella tarda serata di lunedì, lo straniero ha aggredito una giovane coppia che si era appartata in auto in via Chopin, alla periferia di Milano, e ha violentato la ragazza di 19 anni e picchiato e rapinato il fidanzato, uno studente di 22. I due ragazzi sono stati minacciati con un’arma, forse un coltello, rapinati di ciò che avevano e la ragazza aveva subito violenza dall’aggressore che poi era fuggito a bordo della Fiat Punto della coppia.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Coppia aggredita a Milano, lei stuprata: fermato colombiano”

  1. Lo stile è sempre lo stesso.

    Io, cari grillini parlanti, proporrei il reddito di reclusione, da pagare agli istituti di pena a sostegno del carico di lavoro che debbono assumersi, soprattutto, per la sorveglianza e l’assistenza medica….

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -