Unhcr (Onu) chiede altri fondi “per i profughi in Libano”

unhcr filippo grandi

La comunità internazionale deve fornire “un maggiore sostegno” al Libano per aiutarlo a far fronte all’emergenza dei profughi siriani, ha affermato oggi Filippo Grandi, responsabile dell’Alto commissariato dell’Onu per i rifugiati (Unhcr), incontrando a Beirut il primo ministro Saad Hariri. “Sfortunatamente – ha aggiunto Grandi, citato dai media libanesi – la situazione in Siria sta diventando più difficile.
Sappiamo che la stragrande maggioranza dei profughi in Libano e nella regione alla fine vorranno tornare a casa, ma non se la sentono di prendere questa decisione ora, e quindi dobbiamo continuare ad essere pazienti. Ho detto che questa pazienza ha i suoi costi, e dobbiamo sostenere il Libano”.

Il Paese dei cedri ospita oltre un milione di profughi siriani, rispetto ad una popolazione locale di poco più di 4 milioni. Il ritorno dei rifugiati, ha detto ancora Grandi, sarà possibile solo con la stabilità in Siria. “Dobbiamo fare progressi sulla stabilità – ha affermato – perché questo è quello che preoccupa la gente”. ANSAMED

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -