Burkina Faso, attentato islamico all’ambasciata francese: 5 morti e 50 feriti

Condividi

 

La capitale Ouagadougu sotto attacco di estremisti islamici. Testimoni riferiscono che alcuni uomini sono scesi da un’auto e hanno aperto il fuoco sui passanti, aprendosi la strada verso la sede diplomatica e gridando ‘Allah Akbar’. Uccisi almeno 4 assalitori

Attacchi armati nel centro di Ouagadougou, capitale del Burkina Faso. Presi di mira l’ambasciata francese e la sede dello Stato maggiore dell’esercito. Il bilancio provvisorio parla di 5 morti e 50 feriti. Secondo fonti governative, almeno quattro assalitori sarebbero stati “neutralizzati”. “La situazione – affermano fonti francesi – è tornata sottocontrollo”.

L’esplosione e i colpi d’arma da fuoco

Secondo quanto riporta “Le Monde”, che ha seguito in diretta l’evolversi degli eventi, uomini armati avrebbero messo a segno diversi attacchi nella capitale burkinabè. Un’esplosione, probabilmente causata da una o due vetture saltate in aria – e confermata da fonti della sicurezza del Paese – ha colpito il parcheggio della sede militare. In contemporanea, colpi d’arma da fuoco sono stati uditi nell’area in cui si trovano l’ambasciata di Francia e l’Istituto francese. Secondo testimoni, citati sempre dal quotidiano d’oltralpe, cinque uomini sarebbero usciti da un’auto e avrebbero aperto il fuoco sui passanti prima di dirigersi verso la sede diplomatica. La polizia riferisce che tra le due zone, nel centro di Ouagadougou, è stato creato un “perimetro di sicurezza”. http://tg24.sky.it/

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -