Turchia: 1.000 arresti per “terrorismo” in 7 giorni

Condividi

 

Ancora arresti di massa in Turchia sotto lo stato d’emergenza post-golpe. Sono quasi mille (986) le persone detenute nell’ultima settimana in tutto il Paese con accuse di terrorismo, secondo il ministero degli Interni di Ankara. La maggior parte è accusata di affiliazione alla presunta rete golpista di Fethullah Gulen. Altri 259 in manette per sospetti legami con il Pkk. Fermati anche 53 supposti jihadisti dell’Isis e 28 membri di gruppi illegali di estrema sinistra. Dal fallito golpe del luglio 2016, circa 90mila persone risultano arrestate in Turchia. ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -