Firenze: martellate alla vetrina di un bar e volante speronata, arrestati albanesi

Condividi

 

Firenze, 25 febbraio 2018 – Via Santa Caterina d’Alessandria non è esattamente decentrata, né nascosta e al buio. Anche in piena notte. Ma luoghi e logistica non hanno rappresentato un problema per gli albanesi che hanno preso a calci e a martellate la vetrina dell’ingresso del bar «Raffaella», davanti all’Agenzia delle Entrate.

Una spaccata, scrive La Nazione. Entrati, hanno sradicato la cassa, non sono riusciti a romperla e l’hanno dovuta portare via con la ‘loro’ auto, una Fiat Punto pure questa rubata, venerdì.

I due, un 18enne e un 21enne non hanno esitato a guidare in modo spericolato, rischioso e a speronare una volante, pur di tentare di divincolarsi dagli agenti.

Un’ora più tardi gli albanesi sono stati intercettati dalle volanti della polizia, fermati per la ricettazione della macchina rubata e però soltanto denunciati – trascorsa ormai la flagranza – per il furto nel bar, resistenza a pubblico ufficiale e possesso di oggetti atti ad offendere.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -