Antifascisti, violenze a Roma: scontri con la Polizia

Condividi

 

Antifascisti, violenze a Roma: scontri con la Polizia: Terroristi rossi incoraggiati dalla presenza dei politici di sinistra. Cariche e incidenti in largo La Foppa.

Gentiloni e Renzi: “Importante essere qui oggi”

C’erano anche il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, e il leader Pd, Matteo Renzi, alla manifestazione contro il fascismo e il razzismo promossa a Roma dall’Anpi, dai sindacati e da diverse sigle.



Il premier è giunto direttamente in piazza del Popolo, dove si è concluso il corteo che nel primo pomeriggio ha sfilato per le vie del centro della Capitale e dove ora sul palco si alterneranno letture, musica e interventi. “C’è bisogno di sicurezza e legalità, i valori costituzionali sono un contributo in questo senso e a me ha fatto piacere essere qui”, ha detto Gentiloni elogiando poi “l’impegno di tante persone venute da tante parti d’Italia” alla manifestazione.

“E’ importante essere tutti qua, che ci sia il presidente del Consiglio, il Pd c’è, l’importante è combattere tutti insieme” contro ogni forma di razzismo e fascismo, ha detto il segretario del Pd Matteo Renzi parlando con i giornalisti al suo arrivo in piazza del Popolo.

A sfilare, tra i politici, c’erano tra gli altri il presidente del Senato Pietro Grasso, la presidente della Camera Laura Boldrini, il vicesegretario del Pd e ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina, il ministro della Giustizia Andrea Orlando, Pierluigi Bersani di LeU.

Il video da Milano



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -