“Vogliamo i soldi, siamo qui per rivendicare i nostri diritti”

"VOGLIAMO I SOLDI", IMMIGRATI IN RIVOLTA

"VOGLIAMO I SOLDI", IMMIGRATI IN RIVOLTA"Vogliamo i nostri diritti, vogliamo i nostri soldi": gli immigrati si barricano nel centro accoglienza e pretendono i soldi per le schede telefoniche. Ecco i danni del business dell'accoglienza, quanti soldi sprecati per chi non ha diritto di stare in Italia -> #schedaVERDE #scriviSARDONE #regionaliLOMBARDIASE ANCHE PER TE E' INACCETTABILE CONDIVIDI E METTI MI PIACE AL VIDEO E ALLA PAGINA Silvia Sardone

Geplaatst door Silvia Sardone op vrijdag 23 februari 2018

 

Roma – Tensione  ieri mattina al centro di accoglienza per migranti, un ex albergo in largo Tommaso Perassi, all’Aurelio. Secondo quanto si è appreso, circa 200 migranti si sono barricati all’interno della struttura per protesta. Gli ospiti del centro denunciano la mancata ricarica delle schede telefoniche da parte dello Stato, inserita nel pocket money quotidiano che i responsabili della cooperativa del centro distribuiscono ai “migranti”.

La protesta è rientrata dopo l’intervento del responsabile del centro che ha assicurato che la ricarica sarebbe stata effettuata nel giro di poco tempo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e alcune pattuglie della polizia.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal


FIGO - Free Intelligent Go

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -