Guardia di Finanza sequestra il marchio Borsalino. Ora si può vendere

La Guardia di Finanza ha sequestrato il marchio Borsalino, su richiesta della Procura della Repubblica di Alessandria. Lo si apprende da ambienti vicini alla storica azienda, dichiarata fallita a fine 2017. Erano stati i curatori fallimentari, Stefano Ambrosini e Paola Barisone, ad attivarsi per il sequestro, autorizzati dal giudice delegato al fallimento. Il sequestro scongiura il trasferimento del brand a terzi e consente ai curatori di mettere in vendita l’intera azienda, compreso il marchio. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -