Roma Termini: maxi rissa tra stranieri con pugni e cinghiate, tre feriti

Condividi

 

Roma – Una maxi rissa è andata in scena ieri in via Giovanni Giolitti. Due cittadini egiziani e uno del Gambia, si sono colpiti violentemente con calci, pugni e a colpi di cintura. Sono posto sono così giunti e intervenuti i Carabinieri di pattuglia in zona che li hanno divisi e bloccato.

I tre, che si sono scontrati per futili motivi, sono stati medicati al pronto soccorso dell’ospedale Santo Spirito. Uno ha riportato la frattura nasale con 20 giorni di prognosi e altri due traumi al volto e agli zigomi con 4 giorni di prognosi. Sono poi stati portati in caserma e arrestati per rissa.
Spaccio ai Giardini Einaudi

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno invece arrestato un 20enne egiziano, senza fissa dimora, che spacciava droga ai passanti nei Giardini Einaudi di via di Villa Peretti. Nelle sue tasche sono state rinvenute dosi di hashish e denaro contante. Con la stessa accusa, i Carabinieri della Stazione Roma via Vittorio Veneto hanno arrestato un pusher, all’inizio di via Cavour, trovato in possesso di dosi di marijuana che stava cedendo ad un ragazzo.

www.romatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -