Niente sesso dopo la lite, il marito le spacca la faccia

Si rifiuta di fare sesso con il marito e viene colpita a pugni in faccia. Gli agenti del reparto volanti sono intervenuti ieri mattina presso un ospedale della Capitale, dove era stata segnalata la presenza di una donna percossa dal marito.

IL TRAUMA – Su posto i poliziotti hanno accertato che la vittima, durante la notte, a seguito di una banale lite, prima veniva rimproverata e poi, al rifiuto della stessa di avere un rapporto sessuale con il marito, veniva colpita ripetutamente con pugni al volto, riportando un trauma cranio facciale guaribile in 25 giorni di prognosi.

L’ARRESTO – Rintracciato dagli agenti, l’uomo, 37enne del Bangladesh, è stato accompagnato negli uffici del commissariato Colombo di Roma, diretto da Ada Nitoglia, dove è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia. ADNKRONOS

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -