Empoli: spaccio di droga al centro d’accoglienza, arrestato nigeriano

Condividi

 

Il centro d’accoglienza di Empoli è stato trasformato in un centro dello spaccio di droga. Questo è quanto risulta ai carabinieri del capoluogo di provincia toscano che hanno arrestato un ragazzo nigeriano di 24 anni che nascondeva la cocaina dentro la struttura di Via Val d’Orme.

I carabinieri avevano notato uno strano viavai di auto davanti al centro e, così, si sono nascosti tra i cespugli e hanno assistito a un paio di scambi di stupefacenti. Subito dopo è scattata la perquisizione dentro il centro dove sono stati ritrovati 10 grammi di eroina, nascosti in alcuni pali di sostegno di una tettoia.

I militari, si legge su Firenzetoday, ipotizzano che il pusher avesse nascosto lo stupefacente così accuratamente per evitare di essere scoperto dai responsabili del centro. Il nigeriano 24enne, che ha sempre spacciato lontano dagli occhi di questi ultimi, è stato subito arrestato dai carabinieri e sarà giudicato per direttissima.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -